Direttiva Macchine, certificazione delle competenze, incendio ed esplosione

News sicurezza ambiente qualità  E-learning HSE, Banca dati Newsletter 4 del 4 Febbraio 2021, Direttiva Macchine, certificazione delle competenze, incendio ed esplosione.

In caso di difficoltà  nel recupero credenziali, non esiti a inviare una mail a mail@portaleconsulenti.it.

Ricordiamo che l’accesso al Portale è Gratuito per l’utilizzo dell’intera Banca Dati.

pORTALECONSULENTI

Videosorveglianza domande più frequenti

ABC della Sicurezza ad uso dei lavoratori Videosorveglianza domande più frequenti Faq garante per la protezione dei dati personali Quali sono le regole da rispettare per installare sistemi di videosorveglianza?

BANCA DATI
pORTALECONSULENTI

La Direttiva Macchine Dubbi e Perplessità

La Direttiva Macchine Dubbi e Perplessità ABC della Sicurezza ad uso dei lavoratori A cura dell’ufficio Ambiente Salute e Sicurezza Uilm Nazionale Versione Gennaio 2021 Con questo contenuto, vogliamo

BANCA DATI
pORTALECONSULENTI Linee guida certificazione delle competenze

Linee guida per l’interoperatività degli enti pubblici titolari nell’ambito del Sistema nazionale di certificazione delle competenze Il Ministero del Lavoro informa circa la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n.13 del 18 gennaio 2021
BANCA DATI
pORTALECONSULENTI Sollevamento persone

Ponti sospesi Apparecchi di sollevamento persone I ponti sospesi e relativi argani rientrano tra le attrezzature di lavoro soggette al regime di verifica periodica previsto dall’art. 71 del d.lgs. 81/0
BANCA DATI
pORTALECONSULENTI Inail – Regioni sulle malattie professionali

La rilevazione delle malattie professionali secondo il modello Malprof, si basa su un flusso dati che dai servizi di Prevenzione delle Asl pervengono ad Inail Ricerca per poter costituire una …

BANCA DATI
pORTALECONSULENTI Rischio incendio ed esplosione

Rischio incendio La pubblicazione si inserisce nell’ambito di una collaborazione tra Inail e Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco, finalizzata a incidere sulla riduzione degli infortuni sul lavoro
BANCA DATI
pORTALECONSULENTI

COVID-19 E RITORNO AL LAVORO

Adeguare i luoghi di lavoro e proteggere i lavoratori Aggiornamento: dicembre 2020 Contesto e ambito di applicazione degli orientamenti I seguenti orientamenti di carattere non vincolante mirano ad aiutare dator
BANCA DATI
pORTALECONSULENTI

LA VALUTAZIONE DEI RISCHI DA AGENTI FISICI

LA VALUTAZIONE DEI RISCHI DA AGENTI FISICI: FACCIAMO IL PUNTO Iole Pinto A.U.S.L. Toscana Sud Est Laboratorio di Sanità Pubblica Siena Laboratorio Agenti Fisici Centro LAT Acustica n.164 Articolo 181
BANCA DATI
pORTALECONSULENTI

Agenti Fisici

La valutazione del rischio da Agenti Fisici ed il Portale  Agenti Fisici: facciamo il punto. Pietro Nataletti Dipartimento di medicina, epidemiologia, igiene del lavoro e ambientale, INAIL, Roma Seminario
BANCA DATI
pORTALECONSULENTI

Bollettino trimestrale sui finanziamenti alla ricerca

Finanziamenti alla ricerca Lo scorso marzo la Commissione europea ha adottato un nuovo piano d’azione per l’economia circolare, uno dei principali elementi del Green Deal europeo, il nuovo programma
BANCA DATI

 

Newsletter 3 del 26 Gennaio 2021, Licenziamenti, Lavoro Notturno, malattie professionali, interpello. Leggi

Siamo alla ricerca di writer editor che vogliono collaborare con il PortaleConsulenti.  Scopri di più

Cliccando sul link del gruppo potrai ricevere le notifiche direttamente da Linkedin ed essere aggiornato costantemente sulle novità  in ambito HSE sicurezza ambiente qualità  E-learning

Newsletter 4 del 4 Febbraio 2021

AGGIORNAMENTI IN MATERIA DI REQUISITI ACUSTICI DEGLI EDIFICI

DECRETO 11 gennaio 2017 Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

AGGIORNAMENTI IN MATERIA DI REQUISITI ACUSTICI DEGLI EDIFICI

E-learningAdozione dei criteri ambientali minimi per gli arredi per interni, per l’edilizia e per i prodotti tessili, che ha introdotto specifici valori dei requisiti acustici passivi da rispettare nell’ “«Affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici”» (allegato 2 punto 2.3.5.6), adeguando i criteri individuati dal DPCM 05/12/1997 “Determinazione dei requisiti acustici e passivi degli edifici”, in relazione allo stato dell’arte degli standard di buona tecnica in materia. In particolare il Decreto 11 Gennaio 2017 richiede che i valori dei requisiti acustici passivi dell’edificio corrispondano almeno a quelli della classe II ai sensi delle norma UNI 11367. Gli ospedali, le case di cura e le scuole devono soddisfare il livello di “prestazione superiore” riportato nel prospetto A.1 dell’Appendice A della norma 11367. Devono essere altresì rispettati i valori caratterizzati come “prestazione buona” nel prospetto B.1 dell’Appendice B alla norma UNI 11367.

Gli ambienti interni devono essere idonei al raggiungimento dei valori indicati per i descrittori acustici riportati nella norma UNI 11532.

I descrittori acustici da utilizzare sono:

quelli definiti nella UNI 11367 per i requisiti acustici passivi delle unità  immobiliari; 

almeno il tempo di riverberazione e lo STI per l’acustica interna agli ambienti di cui alla UNI 11532.

Verifica: Il progettista deve dare evidenza del rispetto del criterio, sia in fase di progetto iniziale che in fase di verifica finale della conformità , conseguendo rispettivamente un progetto acustico e una relazione di conformità  redatta tramite misure acustiche in opera, che attestino il raggiungimento della classe acustica prevista dal criterio e i valori dei descrittori acustici di riferimento ai sensi delle norme UNI 11367, UNI 11444, UNI 11532. News tratta dal portale Agenti Fisici

E-learningDECRETO 11 gennaio 2017 Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare