Ventilazione e aria condizionata durante la pandemia di coronavirus

La legge richiede ai datori di lavoro di garantire un adeguato apporto di aria fresca sul posto di lavoro

Ventilazione e aria condizionata durante la pandemia di coronavirus

La legge richiede ai datori di lavoro di garantire un adeguato apporto di aria fresca sul posto di lavoroLa legge richiede ai datori di lavoro di garantire un adeguato apporto di aria fresca sul posto di lavoro e questo non è cambiato durante la pandemia.

Una buona ventilazione, insieme alla distanza sociale, mantenendo il posto di lavoro pulito e lavarsi spesso le mani, può aiutare a ridurre il rischio di diffusione del coronavirus.

Questa guida ti aiuterà  a identificare le aree scarsamente ventilate del tuo posto di lavoro e fornisce misure che puoi intraprendere per migliorare la ventilazione. Si applicherà  nella maggior parte dei luoghi di lavoro.

·        Perché la ventilazione è importante

·        Bilanciare la ventilazione con il tenere al caldo le persone

·        Identificare aree scarsamente ventilate

·        Come migliorare la ventilazione

·        Ventilazione naturale

·        Ventilazione meccanica (inclusa l’aria condizionata)

·        Ventilatori e unità  di depurazione dell’aria

·        Ventilazione nei veicoli

Perché la ventilazione è importante

Una buona ventilazione riduce la concentrazione del virus nell’aria e quindi riduce i rischi di trasmissione per via aerea. Ciò accade quando le persone respirano piccole particelle (aerosol) nell’aria dopo che qualcuno con il virus ha occupato un’area chiusa.

Tuttavia, la ventilazione avrà  un impatto minimo o nullo sulle vie di trasmissione delle goccioline o dei contatti.

Dovresti prendere in considerazione la ventilazione insieme alle misure di controllo necessarie per ridurre il rischio di trasmissione come parte della sicurezza COVID del tuo posto di lavoro.

Bilanciare la ventilazione mantenendo le persone al caldo

Fornire una ventilazione adeguata non significa che i luoghi di lavoro debbano essere freddi.

Una buona ventilazione è un equilibrio tra assicurarsi che i luoghi di lavoro siano caldi ma mantenere un flusso d’aria che attraversa un’area.

E’ possibile adottare semplici passaggi, come l’apertura parziale delle finestre, per garantire il mantenimento della ventilazione. La ventilazione naturale può essere utilizzata con i sistemi di riscaldamento per mantenere una temperatura ragionevole sul posto di lavoro.

Bilanciare la ventilazione mantenendo le persone al caldo Fornire una ventilazione adeguata non significa che i luoghi di lavoro debbano essere freddi. Una buona ventilazione è un equilibrio tra assicurarsi che i luoghi di lavoro siano caldi ma mantenere un flusso d'aria che attraversa un'area. àˆ possibile adottare semplici passaggi, come l'apertura parziale delle finestre, per garantire il mantenimento della ventilazione. La ventilazione naturale può essere utilizzata con i sistemi di riscaldamento per mantenere una temperatura ragionevole sul posto di lavoro.SCARICA DOCUMENTO COMPLETO

 
Documento realizzato da Pellegrino Albanese Responsabile tecnico SICURWEB