Fringe benefit, investimenti 4.0, bonus pubblicità, Sicurezza

portaleconsulenti
portale consulenti

News sicurezza, ambiente, qualità,  E-learning, Formazione,  Competenze. Newsletter 41 del 16 Novembre 2022

Fringe benefit, investimenti 4.0, bonus pubblicità, Sicurezza

In caso di difficoltà  nel recupero credenziali, non esiti a inviare una mail a mail@portaleconsulenti.it.

Ricordiamo che l’accesso al Portale è Gratuito per l’utilizzo dell’intera Banca Dati.


Videosorveglianza: stop del Garante

Videosorveglianza: stop del Garante privacy a riconoscimento facciale e occhiali smart L’Autorità apre istruttorie nei confronti di due Comuni Il Garante mette in guardia dall’utilizzo degli “occhiali speciali” dei vigili … LEGGI TUTTO


Fringe benefit

Fringe benefit esentasse per pagare le bollette (e non solo) L’impatto della norma riguarderebbe 2,5 milioni di lavoratori dipendenti e assimilati. Potrà essere utilizzata per pagare le bollette anche da …LEGGI TUTTO


Presentato il Rapporto GreenItaly 2022

Presentato il Rapporto GreenItaly 2022 di Fondazione Symbola e Unioncamere GREEN ECONOMY LA GREEN ECONOMY ACCELERA: 531 MILA IMPRESE ITALIANE NEGLI ULTIMI 5 ANNI (2017-2021) HANNO INVESTITO SULLA SOSTENIBILITÀ PER …LEGGI TUTTO


Comunicazione MISE per investimenti 4.0

Il 30 novembre scade il termine per l’invio al MISE della comunicazione dei dati degli investimenti con caratteristiche 4.0 effettuati nel 2021 per investimenti 4.0. Le imprese che nel periodo …LEGGI TUTTO


bonus pubblicità Agenzia delle entrate

Agenzia delle entrate: chiarimenti sul bonus pubblicità bonus pubblicità Riguardo il bonus pubblicità, i compensi per l’agenzia pubblicitaria sono fuori dal credito d’imposta. E’ la sintesi della risposta all’interpello n. …LEGGI TUTTO


Bando Bit 2022

Inail, in collaborazione con il centro di competenza ARTES 4.0, promuove un bando per l’innovazione tecnologica delle imprese (BIT), per il finanziamento di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale …LEGGI TUTTO


Sicurezza industria chimica

Sicurezza nell’industria chimica, presentato il 28° Rapporto Responsible Care Responsible Care È stato presentato mercoledì 9 novembre a Rimini, in occasione della Fiera Ecomondo, l’evento di riferimento internazionale per la transizione …LEGGI TUTTO


ASSICURAZIONE INFORTUNI SUL LAVORO

TESTO UNICO DELLE DISPOSIZIONI PER L’ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO E LE MALATTIE PROFESSIONALI – D.P.R. 1124/1965 INAIL Il testo unico delle disposizioni per l’assicurazione obbligatoria contro gli …LEGGI TUTTO


La SICUREZZA NELLE STRUTTURE SANITARIE

LA DISINFEZIONE AMBIENTALE E DI SUPERFICI DIVERSIFICATE COME MISURA DI SICUREZZA NELLE STRUTTURE SANITARIE ED IN QUELLE AD ESSE ASSIMILABILI SICUREZZA NELLE STRUTTURE SANITARIE Pubblicazione INAIL 2022 Negli ultimi anni … LEGGI TUTTO


Il rischio di esposizione a legionella

Rischio di esposizione a legionella IN AMBIENTI DI VITA E DI LAVORO CHE COS’È LA LEGIONELLOSI? Con il termine ‘legionellosi’ vengono indicate le forme morbose causate da batteri appartenenti al … LEGGI TUTTO


FAQ formazione 2022, Fondo Nuove Competenze, Bonus occhiali, Liste di controllo

News sicurezza, ambiente, qualità,  E-learning, Formazione,  Competenze. Newsletter 40 del 9 Novembre 2022 FAQ formazione 2022, Fondo Nuove Competenze, Bonus occhiali, Liste di controllo In caso di difficoltà  nel recupero …LEGGI TUTTO


Inoltre siamo alla ricerca di writer editor che vogliono collaborare con il PortaleConsulenti. Scopri di più

Gruppo linkedin del Portale Consulenti

Ad ogni modo, Cliccando sul link del gruppo potrai ricevere le notifiche direttamente da Linkedin ed essere aggiornato costantemente sulle novità  in ambito HSE sicurezza ambiente qualità  E-learning

Newsletter 41 del 16 Novembre 2022

Fringe benefit, investimenti 4.0, bonus pubblicità, Sicurezza

bonus pubblicità Agenzia delle entrate

Agenzia delle entrate: chiarimenti sul bonus pubblicità

bonus pubblicità

Riguardo il bonus pubblicità, i compensi per l’agenzia pubblicitaria sono fuori dal credito d’imposta. E’ la sintesi della risposta all’interpello n. 548 del 4/11/2022 da parte dell’Agenzia delle entrate. Possono fruire dell’agevolazione i contribuenti che hanno realizzato un investimento nel 2022, di cui all’articolo 57-bis del decreto legge n. 50 del 2017, come modificato dall’art. 67 comma 10 del dl 73/2021 in “campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica anche online e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali” affidando la realizzazione della campagna pubblicitaria a un intermediario. Detti costi sono ammissibili al netto delle spese accessorie, dei costi di intermediazione e di ogni altra spesa diversa dall’acquisto dello spazio pubblicitario, anche se a esso funzionale o connessa.


QUESITO

La società ALFA SRL (di seguito, anche, “Società” o “Istante”), in premessa dichiara di essere “una qualificata agenzia di pubblicità, grafica e web” che si occupa di ideare, realizzare e pianificare campagne pubblicitarie. In quanto azienda operante nel settore chiede chiarimenti in ordine alla corretta interpretazione e applicazione dell’articolo 57-bis del Decreto Legge 24 aprile 2017 n. 50, convertito con modificazioni della legge 21 giugno 2017 n. 96 e s.m.i., che disciplina gli «incentivi fiscali agli investimenti pubblicitari incrementali su quotidiani, periodici e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali e misure di sostegno alle imprese editoriali di nuova costituzione».

Più in particolare, l’istante evidenzia che intende fatturare i mezzi pubblicitari effettuati sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, iscritte al ROC e sui giornali quotidiani e periodici precedentemente acquistati dagli organi di informazione alla propria clientela offrendo contemporaneamente servizi ancillari e complementari rispetto ai servizi agevolati.

L’istante, dopo aver riportato alcune delle modifiche normative che hanno interessato la disciplina agevolativa in commento, con riferimento all’ambito oggettivo della misura agevolativa, chiede di sapere se il cliente finale possa procedere alla richiesta di contribuzione di cui all’articolo 57-bis del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, per i soli servizi agevolabili «anche se questi ultimi vengono forniti per tramite di agenzie di marketing (come ad esempio la società istante) e non direttamente da emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, iscritte al ROC e da giornali quotidiani e periodici, pubblicati in edizione cartacea o in formato digitale, registrati presso il Tribunale, ovvero presso il ROC, e dotati del Direttore responsabile».

interpello n. 548 del 4/11/2022

incentivi fiscali agli investimenti pubblicitari incrementali su quotidiani, periodici e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali e misure di sostegno alle imprese editoriali di nuova costituzione»
bonus pubblicità